Dott. Antonio Tori | Portfolio Categories Patologie
9
archive,tax-portfolio_category,term-patologie,term-9,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,qode_popup_menu_push_text_top,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-11.0,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive
 

Archive

  Le carotidi, come tutte le altre arterie del nostro corpo, possono essere colpite dalla malattia aterosclerotica e andare incontro a stenosi che si formano per il deposito di materiale costituito da colesterolo, lipidi, calcio,...

  Qualunque arteria del corpo umano può andare incontro ad una dilatazione che, col tempo, si trasforma in un Aneurisma. L’ arteria più colpita è l‘aorta addominale sottorenale. Quando un’arteria s’ingrossa, va incontro alla rottura; questa possibilità diventa sempre più concreta quando le dimensioni raggiungono il doppio del...

  L‘arterosclerosi colpisce soprattutto i soggetti che presentano fattori di rischio: Familiarità, Diabete,Ipertensione Arteriosa, Dislipidemia (aumento dei grassi nel sangue:trigliceridi-colesterolo), FUMO. Il deposito di materiale ateromasico, come per le Carotidi, fa a chiudere e danneggia anche le arterie degli arti. Il sintomo patognomonico è la Claudicatio Intermittens (la...

  Questo strumento ha modificato moltissimo il trattamento di diverse patologie. In campo dermatologo ha creato i presupposti per intervenire su molte situazioni dove prima occorreva usare il Bisturi con conseguenti cicatrici inestetiche, soprattutto sul viso. Una serie di immagini in cui viene mostrata l’efficacia del Laser CO2.   Prima Dopo  ...

  Oggi il termine con il quale si definisce una "occlusione di un tratto venoso del circolo profonda da materiale trombotico": T.V.P. ( trombosi venosa profonda). Non più usati i vecchi sinonimi di tromboflebie o flebotrombosi. È una patologia "importante" che può avere complicanze gravissime come l’ Emboli...

  Con il termine Linfedema si intende una malattia cronica causata da un’insufficienza meccanica del sistema linfatico che determina stasi linfatica e produzione di un edema ad alto contenuto di proteine nell'interstizio. Il Linfedema può interessare tutti i distretti dell'organismo pur essendo particolarmente incidente al livello degli...

  Colpisce circa il 30% della popolazione dei paesi industrializzati. Ne sono affette maggiormente le donne in un rapporto 3 a 2 rispetto alll‘uomo. La causa è attualmente sconosciuta. Si conoscono i fattori di rischio (Familiarità, Ortostatismo prolungato, Gravidanze, Terapia Ormonale, Obesità, Stipsi...